logomiscugli
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
14/06/2015, 18:18



La-guerra-segreta-del-cibo,-avvelenato-apposta-per-noi


 Le forniture di cibo sembra siano intenzionalmente progettate per porre fine alla vita umana, piuttosto che nutrirla. MIke Adams Natural News Forensic Food Labs



(NaturalNews) Dopo aver analizzato al Natural News Forensic Food Labs [un progetto di analisi  in laboratorio che Mike Adams sta portando avanti da tempo] 1000 cibi, tra cui "superfoods", vitamine, junk foods (cibi da fast food) e note bevande, per misurare la presenza o meno di metalli pesanti in essi, le mie conclusioni sono cosi allarmanti ed urgenti che posso solo dirle fuori dai denti.Sulla base di cio’ che sto vedendo attraverso l’analisi con spettroscopio atomico, riguardo alle sostanze alimentari che le persone stanno consumando quotidianamente, devo annunciare che la battaglia per l’umanità è quasi persa.

Le forniture di cibo sembra siano intenzionalmente progettate per porre fine alla vita umana, piuttosto che nutrirla. Tossine per distruggere la vita, inserite intenzionalmente nel cibo. Il mio laboratorio ha scoperto prova scientifica che le sostanze sono intenzionalmente formulate e messe nei prodotti alimentari, per indurre nei consumatori disturbi mentali, causando al contempo infertilità a largo raggio, danno agli organi e perdita di ogni abilità di poter pensare in modo razionale e consapevole.

Queste sostanze tossiche si possono trovare in tutta la catena alimentare, inclusi cibi convenzionali, cibi biologici, prodotti "naturali" e integratori alimentari.

Questo va ben oltre la semplice contaminazione da metalli pesanti nei cibi: un tema in sè che comunque si scava la fossa da solo. Si tratta invece di una formulazione intenzionale di sostanze tossiche nei prodotti consumati regolarmente dalle masse. Il risultato è cio’ che vedete intorno a voi ora: pazzia di massa, incredibili escalation di criminalità negli operativi politici, disturbi mentali clinici in aumento tra scrittori e reporter dei media mainstream, diffusa infertilità tra le giovani coppie, enormi problematiche legate a disfunzioni renali e pazienti dializzati oltre ad una quasi totale mancanza di pensiero razionale tra le masse votanti. 

Gli effetti di tutto questo sono devastanti per la civiltà umana: il collasso di una forza lavoro capace, l’aumento di masse che dipendono dal governo per la loro sopravvivenza, il collasso delle libere democrazie causa il ritardo cognitivo delle masse votanti, una popolazione carceraria in esplosione, l’aumento di sistemi detentivi multinazionali allo scopo di fare profitto e persino il quasi totale collasso di ogni abilità da parte del pubblico "consumatore di notizie", di fare l’analisi grammaticale e comprendere persino le informazioni piu’ basiche sui grafici del debito nazionale. 

Gli effetti a lungo termine di questo diffuso fenomeno di intossicazione da cibo, saranno il crollo totale  della moderna civiltà umana per numerose ragioni, che vanno dalla non sostenibilità economica alla distruzione ambientale, all’aumento globale della violenza politica, come stiamo vedendo proprio ora a Kiev Qui al Natural News Forensic Food Lab abbiamo raccolto sempre piu’ risultati documentati e questo ha per me reso sempre piu’ evidente, che l’umanità non puo’ sopravvivere all’avvelenamento ingegnerizzato e di massa nella catena alimentare. Naturalmente siete distratti da tutto questo, con il calcio, le lotterie, le notizie scandalistiche delle "celebrità", i drammi politici inscenati ad hoc e naturalmente le continue distrazioni tipiche di ogni impero che si stia sgretolando: gli sport violenti.

Quel che stiamo trovando nei cibi, nelle vitamine e negli integratori. Fino ad ora ho pubblicato [si veda sul suo www.naturalnews.com] solo poche note che grattano appena la superficie, di quel che stiamo trovando. Ecco qui nel seguito un riassunto delle scoperte incredibilmente shockanti che abbiamo documentato:

• L’attuale e infausto "yoga mat chemical", la sostanza chimica impiegata per fare i tappetini yoga, usata da Subway[uno dei piu’ grandi panifici USA] nei suoi vari tipi di  pane, è ampiamente usata anche nella industria del fast-food. McDonald, Chik-Fil-A, Wendy, Arby e anche molti altri ristoranti, usano la sostanza chimica azodicarbonamide - E927-  che viene messa in relazione al cancro.Attenzione: non si tratta di un contaminante, ma di un ingrediente che viene appositamente aggiunto alle ricette, perché la sostanza chimica venga consumata dalle masse.

• Non c’è una spiegazione logica del perchè una sostanza chimica come l’azodicarbonamide necessiti di essere aggiunta alle ricette dei pani e filoncini del fast food. Questa sostanza chimica  non serve nè ha uno scopo funzionale a fini nutrizionali. Sembra che esista solo allo scopo di  trasferire la sostanza chimica a centinaia di milioni di consumatori, nel momento in cui viene mischiata nei popolari fast food. I panini in cui si riscontra tale sostanza, sono così semplici meccanismi per trasferire sostanze tossiche che danneggiano la biologia umana.

• Molte marche vitaminiche "ufficiali" sono adulterate intenzionalmente da alti livelli di rame, che se presi ogni giorno, sono causa disturbi mentali e psicosi. Alcune di queste marche vengono pubblicizzate di routine alla tv e così alle masse mainstream, che vengono  incoraggiate a consumarle e molte delle quali sono  prodotte da aziende di totale o parziale proprietà di interessi farmaceutici.

• Un integratore erboristico molto noto, progettato per migliorare le performance cerebrali, in realtà contiene livelli molto alti di piombo, nella piu’ parte dei prodotti che abbiamo testato (da fornitura proveniente dalla Cina). Il piombo è un metallo pesante tossico che danneggia la funzione cerebrale. In questo modo, le persone che stanno soffrendo di demenza precoce o di Alzheimer subiscono in realtà una accelerazione verso la distruzione cerebrale, attraverso certi prodotti erboristici che sembrano progettati per fornire proprio metalli pesanti al cervello. Per me è stato veramente shockante scoprire che "le erbe per il cervello" contengono cosi tanto piombo da contribuire alla sua distruzione.

• Altrettanto abbiamo trovato che la stessa "erba per il cervello" (integratore erboristico ), se coltivata in USA, non contiene alcun metallo pesante. Questa è una prova che l’erba non "assorbe naturalmente" metalli pesanti, come per magia. Interessante il fatto che i livelli piu’ alti di metalli che danneggiano il cervello, si trovano pesantemente in erbe importate dalla Cina.Pongo percio’ apertamente la domanda: c’è una guerra segreta dei metalli pesanti che la Cina sta operando sugli USA? Dopotutto, avvelenare la popolazione con i metalli pesanti, è un modo molto efficace  per far collassare una nazione distruggendo la salute mentale e fisica della sua gente. (In seguito altre notizie su questo tema...)

• Note vitamine per bambini, vendute in quasi tutti i "grocery store" e farmacie d’America sono formulate per essere specialmente e incredibilmente tossiche per la neurologia in sviluppo. Il numero di sostanze tossiche e chimiche sintetiche, aggiunte a quasi tutte le marche popolari di vitamine per bambini, è veramente shockante; molte di loro sembra che siano scelte perché hanno la capacità di dirigersi proprio sulla funzione neurologica, distruggendola. Da un punto di vista prettamente scientifico, queste "vitamine" dovrebbero essere onestamente chiamate "PILLOLE DI VELENO" mentre i genitori invece vengono incoraggiati a darle ogni santo giorno ai loro bambini, come parte di un rituale moderno per la salute, che in realtà causa un danno a lungo termine.

• Nel nostro laboratorio di spettroscopia atomica, abbiamo confermato tracce di alluminio nella normale aria atmosferica, confermando cosi il fatto che tutti i terreni agricoli sono inondati di alluminio, che cade letteralmente dal cielo. Non si tratta semplicemente di alluminio nella nostra aria di laboratorio, dato che molti laboratori contengono pavimenti o mobili-arredi in alluminio, cosa che causa, tra l’altro, un’ alta concentrazione di alluminio nell’aria dei laboratori stessi. Invece sono state misurate parti di alluminio in concentrazioni su un miliardo, in campioni di normale aria atmosferica, lontani da edifici o laboratori. Il risultato di questo fenomeno è che i livelli di alluminio stanno aumentando in quasi tutti i raccolti di terra, da cui deriva il cibo quotidiano. Se da un lato l’alluminio è molto meno dannoso del piombo, del cadmio o del mercurio, un ripetuto accumulo di alluminio viene correlato a disturbi cerebrali degenerativi in tutta la popolazione.

• Come già sanno i lettori di Natural News, il grano OGM è ingegnerizzato perchè in ogni singolo grano, cresca una tossina tossica. Questa tossina mortale viene poi consumata da tutta la gente che come è noto consuma grani OGM nella colazione (i cereali), nelle tortillas di grano, nelle patatine, negli snack etc.L’avvelenamento di massa della popolazione è chiaramente intenzionale, dato che viene deliberatamente ingegnerizzato nei raccolti che vengono coltivati per il solo consumo animale e umano. L’avvelenamento di massa non è accidentale, in altre parole ed in realtà la tecnologia viene promossa con la giustificazione che essa "nutrirà il mondo". Infatti cosi è... nutre di veleno il mondo.

Il cibo è diventato un’arma contro l’umanità

Come vedete da questi esempi, il cibo è diventato un’arma contro l’umanità. E’ il nuovo vettore per una guerra mondiale segreta contro l’umanità : una guerra che è messa in atto proprio in questo momento, con armi che troverete probabilmente nella vostra dispensa.

La Prima Guerra Mondiale è stata combattuta primariamente nelle trincee, con i soldati che si sono lanciati addosso dei pezzi di piombo ed hanno usato armi chimiche grezze come l’iprite (mustard gas).

La Seconda Guerra Mondiale è stata combattuta con un’intenzione genocida, poichè ha usato armi cinetiche piu’ avanzate ed armi chimiche, progettate da aziende farmaceutiche.

La nostra Seconda Guerra Mondiale ed il Nazismo, arrivano dalla IG Farben,il conglomerate chimico-farmacologico che successivamente si è diviso in tre aziende, una delle quali è nota come Bayer: la stessa azienda che fa l’aspirina per bambini e varie sostanze chimiche usate in tutta la catena alimentare. (Cercatevi le vostre notizie e chiaritevi la storia. Questi sono fatti e verità.)

La Terza Guerra Mondiale sembra già in corso e viene agita come guerra segreta attraverso la catena alimentare. 

Le sostanze chimiche sono molto simili a quelle usate nella Prima e Seconda Guerra Mondiale ad eccezione del fatto che anzichè essere dispiegate sul campo di battaglia, le armi chimiche odierne  sono dispiegate nella catena alimentare e a volte persino scritte correttamente sulla etichetta degli ingredienti. Ingredienti tossici come nitrito di sodio  e aspartame vengono formulati per  agire a livelli subacuti, cosi da non far cadere morti all’istante. Essi creano invece un collasso cronico e a lungo termine del corpo e della mente, che lascia dietro di sè  conseguenze di cancro, disfunzioni renali, disturbi mentali estremi, incluse le psicosi. Questo danno alla mente e al corpo, per contro, distrugge le economie, i sistemi scolastici, il progresso scientifico, le libere democrazie e persino l’integrità culturale.Il bombardamento silenzioso del cibo, sulla umanità.

Quello che l’aviazione USA fece su Dresden nella Seconda Guerra Mondiale, con incursioni di bombardamenti dall’alto, ora i conglomerati  globali della chimica e del cibo lo stanno facendo sulle popolazioni del mondo con il sistema del "drive-thru window" [quando i clienti acquistano i prodotti dal finestrino dell’auto, ovvero senza scendere dall’auto] .Qui non ci sono bombe che cadono dal cielo nè tempeste di fuoco che illuminano i paesaggi urbani la notte. 

Nel silenzio, invece, le masse ignoranti marciano semplicemente verso le loro morti, un pasto per volta, come un treno merci pieno di "inutili mangiatori", che come il rumore del treno sulle rotaie, si incammina verso Auschwitz.

Naturalmente, lungo il percorso della loro morte, pagano i pedaggi obbligatori ai giganti farmaceutici, agli ospedali, alle cliniche del cancro, ai dottori e mandati di assicurazioni per la salute. Così come le vittime del genocidio nazista, venivano private delle capsule d’oro dei loro denti, prima di essere gasate a morte, così i consumatori mainstream di oggi vengono "svuotati" dei loro conti correnti, dei loro beni, delle loro polizze assicurative, prima di essere del tutto gettati via dal sistema.

Ci sono enormi profitti che vengono fatti, vedete, prima dall’ avvelenare le masse e poi dal "trattarle" per gli effetti collaterali di tale avvelenamento. Questo racket è cosi immenso, cosi profondamente radicato nella nostra cultura mossa dalla avidità, che sono molto pochi quelli che riconoscono cio’ che sta loro accadendo.

Ma non fate errori: non siete valutati dal sistema per la vostra umanità, il vostro spirito, la vostra innovazione o la vostra immaginazione. Prima di tutto siete valutati per la vostra fascia di reddito, poi per il profitto che si puo’ ricavare dalla "gestione della vostra malattia", che arricchisce le multinazionali globali, mentre a voi lo mettono in quel posto, vi irradiano, siringano, vi somministrano farmaci fino alla morte, mentre l’ospedale colleziona [l’autore è americano] pagina dopo pagina di fatture per codici di procedure mediche che saranno coperte dalla Medicare... o Obamacare.

Ecco la via d’uscita: coltivatevi il vostro cibo.

Tutto questo vi sembra troppo cupo per essere vero? 

Allora vediamo alcune soluzioni nel senso positivo. La via d’uscita in tutto questo è coltivarsi il proprio cibo o almeno comprarne il piu’ possibile da coltivatori locali. Tutti i cibi acquistati dalla catena multinazionale sono intenzionalmente ingegnerizzati, fissati e impacchettati con veleni incredibilmente tossici, che vanno dai metalli pesanti, ai contenitori che sconvolgono i vostri ormoni. Il cibo prodotto da agricoltori onesti, fornisce nutrimento genuino, non morte.

Infatti, il futuro  della civiltà umana appartiene quasi certamente ed esclusivamente a coloro che o coltivano il proprio cibo, o si accordano perchè altri lo coltivino per loro. Il cibo preconfezionato, industriale, consumato dalle masse, è quasi certamente un sistema di consegna veleni, che non ha altro scopo se non creare malattia di massa, morte e profitto.

Se desideri non essere vittima di questo sistema, devi evitare i suoi prodotti. Smetti di compare cibi processati industrialmente e preconfezionati. Soprattutto evitate tutte le carni processate, che contengono nitrito di sodio, incluso bacon (pancetta), hot dogs, salamelle, prosciutto, pepperoni pizza e persino carne di manzo essiccata al sole (beef jerky).

Smettetela di bere tutte le diet soda, ovviamente. 

L’aspartame è tossico per la biologia. Tutti i dolcificanti artificiali hanno effetti collaterali tossici, se consumati in grande quantità. Siate scettici dei "prodotti naturali" che sono molto processati e in qualche modo raffinati. Chiedete il paese di provenienza del prodotto. Controllate i risultati di laboratorio sui metalli pesanti,  per restare informati. Salvo rare eccezioni, smettete di acquistare superfoods e integratori che arrivino dalla Cina, il produttore di cibo piu’ inquinato del mondo. Nell’ultimo decennio, l’industria USA di prodotti naturali, è stata praticamente rimpiazzata dalla Cina, da cui molto di cio’ che credete sia sicuro e biologico in realtà è pesantemente inquinato, sia accidentalmente che deliberatamente.

Guardatevi intorno, l’evidenza è sotto i vostri occhi. Oppure state pensando che sono un matto, nel dirvi tutto questo? 

Se cosi pensate, vi esorto a guardarvi intorno, e vedere i risultati di cio’ che sta capitando alla gente quando mangia le sostanze chimiche usate per fare i materassini yoga, le diet soda con l’aspartame, i conservanti artificiali del cibo e le vitamine a poco prezzo,  contaminate di metalli pesanti.

A meno che non siate in uno stato di totale negazione di cio’ che è, non potete non notare che  l’umanità sta diventando una razza di quasi mutanti, a cui sono rimasti ben poca salute e sanità mentale. Un giovane uomo moderno che cresca oggi in America e che si nutra di cibi industriali è solo una piccolo ombra del giovane forte e vibrante che lavorava nelle fattorie solo 3 generazioni fa. L’attuale generazione di giovani è patetica, debole, inetta accademicamente e pesantemente viziata dalle consolle dei video giochi, dal Ritalin, dalle scuole con l’aria condizionata e dai curricula annacquati. Sono stati instupiditi, depauperati di nutrimenti e medicalizzati e farmacologizzati, al punto che ci sono ora, letteralmente, degli zombie che camminano tra noi.

Di fatto, le persone intorno a voi sono iper-medicate, iper-nutrite e allo stesso tempo mal-nutrite. I loro corpi e cervelli sono pesantemente contaminati da sostanze chimiche distruttive, metalli pesanti e materiali sintetici. Hanno perso quasi tutte le funzioni altamente cognitive e ora sopravvivono con la funzione cerebrale del cervello inferiore, ecco perché vediamo un aumento radicale di crimini sessuali, dipendenze nel comportamento, abusi di sostanze e crimini violenti nella società odierna.

Molto realmente, il consumo odierno di cibo processato-industriale  è diventato un rituale di lento suicidio, che si ripete senza attenzione ogni giorno, ora che le aziende alimentari hanno invaso società un tempo sane. Mentre i Repubblicani incolpano per questo i Democratici e i Democratici fanno altrettanto con i Repubblicani, la verità è che tutti loro sono stati sistematicamente avvelenati e quindi spinti esattamente a quel tipo di non sanità mentale che vediamo sui titoli dei giornali e nei TG.

Abbiamo piu’ che passato l’era della ragione, nel mondo occidentale moderno. 

Sbocconcellando il cibo che ci rendono attraente, ma che è ingegnerizzato per produrre morte anziché vita, non sopravvivremo  a questa segreta guerra, che rilascia armi di dietetica distruzione di massa. Tutto cio’ è ben oltre ogni questione relative all’etichettatura OGM o al fatto di comprare cibo biologico, o testare il cibo per verificarne i metalli pesanti. Si tratta qui di come la civiltà umana è stata messa in ginocchio, dall’arma segreta piu’ insidiosa, mai sperimentata nella storia collettiva: il CIBO INDUSTRIALE a cui sono state aggiunte sostanze tossiche.

Presta attenzione a queste parole, oppure morirai vittima di questa guerra insidiosa e deliberata contro la vita, la salute e la sanità mentale.By Mike Adams, da: http://www.naturalnews.com/043995_human_civilization_processed_food_stealth_war.html##ixzz2trSRW3Y6

Traduzione di Cristina Bassi

10/06/2015, 17:13



Uso-folle-di-disseccanti-sotto-le-viti-di-Prosecco:-100-multe-in-40-giorni


 



TREVISO - Un centinaio di multe in quaranta giorni per l’uso indiscriminato di disseccanti sotto i vigneti. Non c’è pace per la terra del Prosecco. Ancora una volta l’area della Docg e della Doc torna a far parlare di sé per l’abuso della chimica. E questa volta in prima linea non ci sono cittadini esasperati o ambientalisti troppo integralisti. Il giro di vite arriva direttamente dal Corpo Forestale dello Stato che quest’anno non ha potuto non notare l’utilizzo massiccio dei diserbanti. In poco più di un mese gli uomini del comando stazione di Valdobbiadene hanno multato un centinaio di viticoltori.

La stangata maggiore è arrivata alla zona della Docg dove si sono concentrate la maggior parte delle sanzioni. Ma i controlli si sono estesi in tutta l’area della Doc. Vidor, Farra di Soligo, Miane, Susegana. Nessuno si è salvato. E d’altronde la terra parlava: agli inizi della primavera le tristemente famose "strisce gialle" sotto i vigneti erano già lì. Talmente larghe da far luce. E soprattutto rabbia. Perché, l’uso di disseccante come pratica di eliminazione delle piante infestanti, è consentito dal regolamento di polizia rurale adottato dai Comuni dell’area del Prosecco. Ma ci sono delle regole ben precise da rispettare. Innanzitutto è consentito trattare solo 60 centrimetri di larghezza sotto pianta. La Forestale si è trovata di fronte a casi dove le strisce superavano i due metri.

Poi il regolamento disciplina anche il periodo e il metodo di utilizzo. E qui il capitolo che si dovrebbe aprire diventa complicato. Si dovrebbe risalire al tipo di prodotto utilizzato, che a seconda dei casi può essere o meno nocivo per la pianta, si dovrebbe valutare la maturazione della vite, il tempo, il modo. Si dovrebbe forse solo usare un minimo di buon senso. E di questo la Forestale pare averne trovato poco. Le sanzioni non sono grande cosa: 160 euro. Ma quel che conta non è la manciata di euro tolti dalle tasche di chi vive col Prosecco, ma il segnale, chiaro, lanciato dalle forze dell’ordine. Gli abusi non sono più tollerati. 

Sono passati anni dalle prime denunce per l’uso folle di disseccanti, diserbanti, fitofarmaci nei vigneti. E si sono alzate forti le proteste dei cittadini e degli ambientalisti. Alla loro voce si è unita via via quelle dei sindaci più lungimiranti che hanno scelto di difendere quell’angolo di paradiso racchiuso tra i colli di Valdobbiadene e Conegliano. La politica ha raccolto l’appello. Ora c’è un regolamento che ha saputo contemperare gli interessi di chi in quelle terre vive e di chi con quelle terre guadagna. L’elicottero, che anaffiava fitofarmaci dal cielo, è stato mandato in pensione. Silenzioso e forte ha iniziato a soffiare un atteso vento di cambiamento. Che ha fatto emergere cantine di eccellenza, dove protagonista non è solo il Prosecco, ma il territorio che dona il vino con le bollicine dorate. Si è tornati, o si è scoperta, l’importanza del "terroir" per dirla coi fratelli d’Oltrealpe.
Tutto questo è Prosecco. Quelle strisce gialle, invece, sono un pugno in faccia al nuovo corso. Danneggiano tutti. Chi pensa di abbattere costi e fatiche diserbando senza criterio e non si accorge che sta distruggendo l’unica cosa che fa da volano al suo vino: il paesaggio. E chi invece ha scelto di allearsi con questa terra e portarne in bottiglia i suoi sapori.

di Manuela Collodet 

Fonte: Il Gazzettino.it
02/06/2015, 17:36



E’€™-ufficiale!-La-Russia-vieta-completamente-gli-OGM’€Â¦-e-l’€™Italia?


 



Il Primo ministro Dmitri Medvedev ha annunciato recentemente che la Russia non importerà più prodotti contenenti OGM, affermando che la nazione ha spazio e risorse sufficienti per produrre cibo organico. Se agli Americani piace mangiare prodotti contenenti OGM, che se li mangino. Noi non ne abbiamo bisogno; abbiamo abbastanza spazio e la possibilità di produrre alimenti biologici...

 

La Russia ha l’obiettivo di aggiungersi alla lunga lista (che cresce senza sosta) dei paesi anti-OGM. Lo fa dopo che un gruppo di scienziati russi ha esortato il governo a stabilire una moratoria di almeno 10 anni sugli OGM ed a studiare in modo approfondito la loro influenza sulla salute umana.
 
"E’ necessario vietare gli OGM e imporre una moratoria di 10 anni. Quando gli OGM saranno vietati, potremo pianificare degli esperimenti, delle prove o forse anche nuovi metodi di ricerca che potranno essere sviluppati. E’ stato provato che non solo in Russia, ma anche in numerosi altri paesi del mondo, gli OGM sono pericolosi. I metodi per ottenere gli OGM non sono perfetti, quindi, a questo stadio, tutti gli OGM sono pericolosi".
 
"Il consumo e l’utilizzo degli OGM ottenuti in un certo modo può condurre a tumori, cancro e obesità negli animali. La Bio-tecnologia dovrebbe certo essere sviluppata, ma gli OGM andrebbero fermati. Dovremmo cessare di propagarli." (Irina Ermakova, vice presidente dell’Associazione nazionale per la sicurezza genetica russa).
 
Un certo numero di scienziati del mondo intero hanno chiaramente sottolineato i pericoli potenziali associati al consumo di OGM. Ho recentemente pubblicato un articolo intitolato "10 studi scientifici dimostrano che gli OGM possono nuocere alla salute umana" . Sono solo alcuni tra le centinaia di studi che sono ora disponibili al pubblico e sembra che continuino ad aumentare di anno in anno.
 
La Russia vieta completamente gli OGM comportandosi come un grande paese sviluppato e ciò costituisce un grande passo avanti nella creazione di una maggiore sensibilizzazione riguardo agli OGM. Chiedetevi: perchè così tanti paesi vietano gli OGM ed i pesticidi? E’ perchè le prove convergono verso il fatto che non sono sicuri, sono giovani e non se ne sa abbastanza al riguardo per poterli consumare in piena sicurezza. Non sono necessari, allora perchè li producono?
 
Nel corso degli ultimi anni, la sensibilizzazione verso gli OGM ha subito un’impennata. L’attivismo ha giocato un ruolo importante nel risveglio di una gran parte della popolazione della Terra riguardo agli OGM. La gente comincia a fare domande ed a ricevere risposte.
 
In febbraio, la Duma di Stato ha presentato un progetto di legge che vieta la coltivazione di prodotti alimentari OGM. Il presidente Putin ha ordinato che i cittadini russi siano protetti dagli OGM. Il Comitato dell’Agricoltura ha appoggiato la raccomandazione del divieto del parlamento russo e la risoluzione entrerà pienamente in vigore in luglio 2014.
 
Giusto per mostrare cosa si può ottenere quando ci uniamo e come può cambiare la domanda e la condivisione dell’informazione su scala mondiale. Si produce un cambiamento ed un risveglio quotidiano verso nuovi concetti della nostra realtà. Gli OGM sono solo un inizio, abbiamo parecchie cose di cui sbarazzarci sul nostro pianeta. Cominciamo tutti a vedere attraverso le false giustificazioni sulla necessità degli OGM.

(Fonte: http://www.disinformazione.it/russia_vieta_ogm.htm) 


La Russia vieta gli OGM e mette la salute e la sicurezza dei suoi cittadini al primo posto...e l’Italia? Cosa fa il Governo e le Istituzioni italiane per tutelare gli italiani dalla pericolosa minaccia degli OGM? La risposta è: NULLA! E quello che sta accadendo proprio ora in Friuli Venezia Giulia ne è la testimonianza. (Per approfondire clicca qui).
 
E’ falso che non ci sono prove o studi sufficienti che accertino la pericolosità e l’assoluta mancanza di "sicurezza" degli OGM. Anzi, sono sempre più numerosi gli studi e le ricerche condotte nel breve e lungo periodo che testimoniano i gravissimi danni causati alla salute ed all’ambiente da semi e cibi transgenici (OGM).
Per chi volesse approfondire e conoscere una parte di questi studi puòcliccare qui per scaricare l’eBook gratuito: "DOSSIER OGM: Pericoli e danni causati da semi e cibi transgenici".
 
Ma oltre ad informarsi, ora più che mai, è importante agire e fare, ognuno di noi, la sua parte per fermare e vietare definitivamente e completamente gli OGM anche qui in Italia. Come?
Promuovendo in prima persona nel proprio comune di residenza l’iniziativa"REGIONI LIBERE DA OGM" che in Puglia ha già visto l’adesione di quasi il 50% dei 258 comuni di questa regione.
 
Perché non unirsi ed agire tutti insieme, partendo dai nostri comuni per fermare gli OGM facendo valere la nostra sacrosanta e legittima volontà nonché il diritto alla difesa dell’ambiente e della nostra salute? Se ci uniamo e andiamo nella stessa direzione, possiamo farcela! Ma c’è bisogno del sostegno e della partecipazione di tutti coloro che sono veramente contrari agli OGM e hanno a cuore il bene e la salute di tutti.
 
Chi vuole promuovere la campagna "REGIONI LIBERE DA OGM" nel proprio e in altri comuni e vuole dare la sua disponibilità per altre eventuali importanti azioni per "fermare gli OGM" può compilare il formqui sotto con il suo nome, comune e provincia di residenza, recapito telefonico e provvederemo noi a contattarvi, oppure può contattare direttamente l’Associazione SUM telefonando al numero 0836/484851 o inviando una mail a statiunitidelmondo@tin.it


Published on June 20, 2014in O.G.M.



1344
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Salvatore Report
Olionutella
Oliogeo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Create a website